fbpx
Seleziona una pagina

SEI PREOCCUPATO/A PER IL CORONAVIRUS?

Il coronavirus sta seminando il panico in alcune parti del mondo, e tutti si chiedono quando finirà quest’emergenza.

Il nuovo virus si trova su tutti i notiziari, ma anche nel peggiore dei casi, puoi trovare pace. Com’è possibile fare questo quando ogni giorno terribili statistiche dominano i titoli dei giornali?

La fiducia è il rimedio che può calmare le nostre preoccupazioni, ma fiducia in cosa? Fidarsi di chi? Come trovare qualcuno di forte, saggio e buono a cui poter affidare la propria vita?

Dio lo è. Dio ti ha creato e ti ama più di quanto tu possa immaginare. Conosce i tuoi dubbi e le tue paure e se ne prende cura. La Bibbia, che contiene le parole di Dio per noi, dice: “[gettate] su di lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi” (1 Pietro 5:7).

Ciò significa affidare le tue incertezze e le tue angosce a quel Dio che vuole che tu ti senta al sicuro in Lui. Per sperimentare questo tipo di sicurezza, bisogna instaurare una relazione con Dio. Lui lo ha reso possibile.

Il Signore si preoccupa così tanto per te che ha mandato Gesù Cristo per salvarti dalla separazione eterna da Lui, garantendo un modo per stare con Lui per sempre.

È saggio proteggersi da questa epidemia. Allo stesso tempo, non lasciare che l’ansia ti consumi. Gesù ci chiede nella Bibbia: “Chi di voi può, con la propria ansietà, aggiungere un’ora sola alla durata della sua vita?” (Matteo 6:27).

I problemi e le sofferenze esisteranno sempre, ma puoi avere pace nel cuore sapendo che il tuo futuro è al sicuro nelle mani di Dio. Avrai fiducia in Lui oggi?

Passo 1 – Dio ti ama e ha un piano per te!

La Bibbia dice: “Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio [Gesù Cristo], affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” (Giovanni 3:16).

Gesù disse: “Sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” – una vita completa e piena di significato (Giovanni 10:10).

Ma ecco il problema:

Passo 2 – Tutti siamo peccatori e separati da Dio.

Tutti abbiamo fatto, pensato o detto cose cattive, che la Bibbia chiama “peccato”. La Bibbia dice: “tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” (Romani 3:23).

Il risultato del peccato è la morte, la separazione spirituale da Dio (Romani 6:23).

Le buone notizie?

Passo 3 – Dio ha mandato suo Figlio a morire per i tuoi peccati!

Gesù è morto al nostro posto, perché potessimo relazionarci con Dio e stare con Lui per sempre.

“Dio mostra il proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi” (Romani 5:8).

Ma non è finita con la sua morte in croce. Lui è risorto e vivente!

“Cristo morì per i nostri peccati… fu seppellito… è stato risuscitato il terzo giorno, secondo le Scritture” (1 Corinzi 15:3-4).

Gesù è l’unica via per arrivare a Dio. Gesù disse: “Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14:6).

Passo 4 – Vuoi ricevere il perdono di Dio?

Non possiamo meritare la salvezza; siamo salvati dalla grazia di Dio quando abbiamo fede in suo Figlio, Gesù Cristo. Tutto quello che devi fare è riconoscere di essere un peccatore, credere che Cristo è morto per i tuoi peccati, e chiedere il suo perdono. Quindi allontanati dai tuoi peccati: questo si chiama pentimento. Gesù Cristo ti conosce e ti ama. Ciò che conta per Lui è l’atteggiamento del tuo cuore, la tua onestà. Puoi pregare in questo modo per accettare Cristo come tuo Salvatore:

“Caro Dio,

so di essere un peccatore e chiedo il tuo perdono. Credo che Gesù Cristo sia tuo Figlio. Credo che Lui sia morto per i miei peccati e che tu l’abbia resuscitato. Voglio confidare in Lui come mio Salvatore e seguirlo come Signore, da oggi in poi. Guida la mia vita e aiutami a fare la tua volontà. Prego questo nel nome di Gesù. Amen”.

Hai fatto questa preghiera?